INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE n. 2016/679

 

  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
    Il titolare del trattamento dei Suoi dati personali è:
    RAMON TESTA – P.zza Perotti, 8 – 10143 TORINO – C.F. TSTRMN76B29L219W – P.I.08911150012.
    Il Titolare provvederà a trattare le Sue richieste di modifica o cancellazione dati e a fornirle, senza ingiustificato ritardo e comunque, al più tardi, entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo alla sua richiesta. La informiamo che qualora il Titolare nutra dubbi circa l’identità della persona fisica che presenta la richiesta, potrà richiedere ulteriori informazioni necessarie a confermare l’identità dell’interessato.
  2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO
    I dati personali, da Lei comunicati per la prestazione dei servizi svolti dal titolare o per ricevere contenuti gratuiti, sono trattati:
    a) per gestire i rapporti ed adempiere agli obblighi contrattuali, legali e fiscali derivanti dai servizi svolti;
    b) per inviare notizie sulle future attività, iniziative, corsi; per inviare video, audio e report gratuiti; per comunicare eventuali sconti o contenuti extra a Lei riservati.
  3. COMUNICAZIONE DEI DATI
    Il Titolare potrà comunicare i dati a quei soggetti per i quali si rende necessario al fine di adempiere agli obblighi fiscali e legali.
  4. PERIODO DI CONSERVAZIONE
    Il titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto.
  5. DIRITTI DELL’INTERESSATO
    Diritto di accesso – articolo 15 GDPR: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l’accesso ai Suoi dati personali, compresa una copia degli stessi.
    Diritto di rettifica – articolo 16 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei dati personali incompleti.
    Diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) – articolo 17 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che La riguardano.
    Diritto di limitazione di trattamento – articolo 18 GDPR: diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando:
  • l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare per verificare l’esattezza di tali dati;
  • il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  • i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’art. 21 GDPR, nel periodo di attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza di motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato. 

Diritto alla portabilità dei dati – articolo 20 GDPR: diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i Suoi dati personali siano trasmessi direttamente dalla Banca ad altro titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile.
Diritto di opposizione – articolo 21 GDPR: diritto di opporsi, in qualsiasi momento per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che La riguardano basati sulla condizione di liceità del legittimo interesse o dell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o dell’esercizio di pubblici poteri, compresa la profilazione, salvo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; potrà opporsi in qualsiasi momento al trattamento qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione, nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.
Diritto di reclamo: L’interessato ha il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio n. 121, 00186, Roma (RM). 
I diritti di cui sopra potranno essere esercitati, nei confronti del Titolare, contattando i riferimenti sopra indicati.

L’esercizio dei Suoi diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitarle un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la Sua richiesta, o negare la soddisfazione della sua richiesta.

NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI
Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2a) è obbligatorio, pertanto l’eventuale omissione o errore nella comunicazione di una dalle informazioni ha come conseguenza l’impossibilità di garantire il servizio ed il corretto trattamento dei dati stessi.
Il conferimento dei dati per la finalità di cui all’art. 2b) è invece facoltativo e si può decidere di non conferire alcun dato  di negare successivamente la possibilità di trattare i dati già forniti.